Si invitano famiglie e studenti ad usufruire del servizio gratuito On-Line
di Acquisto/Vendita di libri usati
.

L'iniziativa è partita nel 2006 e sta riscuotendo sempre maggiore successo. E' tempo, Infatti, di pensare ai nuovi libri di testo per il prossimo anno scolastico e la direzione del Campus "L. da Vinci" di Umbertide invita studenti e famiglie a usufruire del servizio gratuito on line del mercatino dei libri usati. Il servizio è stato potenziato negli anni e ha registrato accessi sempre più frequenti, considerato anche il peso che le spese scolastiche hanno oggi sulle famiglie.
Il Campus "L. da Vinci" mette a disposizione sul sito Web della scuola, all’indirizzo www.campusdavinci.edu.it, il servizio del mercatino di libri di testo usati al quale studenti e famiglie possono facilmente accedere sia per consultare i testi disponibili per l'acquisto sia per inserire i testi che si intendono vendere. La banca dati è visibile cliccando sulla voce “Mercatino Libri Usati”, per acquistare i testi o inserire quelli in vendita, basta registrarsi seguendo semplici istruzioni. La banca dati consente di visualizzare i testi usati disponibili per ciascuna classe e sezione degli otto indirizzi di studio dell’Istituto Superiore di Umbertide; una volta registrati il servizio permette di mettere agevolmente in contatto chi intende vendere i libri usati e chi intende comprarli e la banca dati si aggiorna in modo automatico in tempo reale.

C'è chi ha calcolato che per ogni figlio in età scolare gli italiani spendono più di 600 €, una cifra che pesa nel bilancio familiare, oggi più che mai. Il servizio, ormai attivo da anni, intende sfruttare le potenzialità delle tecnologie informatiche per offrire un aiuto concreto alle famiglie che potranno risparmiare sulle spese dei libri di testo.
Ma c'è anche un altro obiettivo che la Dirigenza intende raggiungere: coinvolgendo direttamente i ragazzi nell’organizzazione della banca dati di libri usati, si trasmette un messaggio di attenzione alla cultura del recupero, del riutilizzo, della “cura delle cose” contrastando quello che, oggi sembra diventata una triste normalità, l'usa e getta, l’incuria, il non valore dei soldi, il tutto è dovuto.
L’iniziativa è stata molto apprezzata dalle famiglie e dagli alunni già negli scorsi anni, gli accessi sono in incremento e il servizio rimane attivo per tutta la durata dell’anno scolastico risultando molto utile anche agli alunni che si trasferiscono da altri istituti o dall’estero che hanno bisogno dei testi in adozione nelle nuove classi frequentate. Si ringrazia il tecnico di laboratorio Alvaro Saltanocchi che resterà a disposizione di studenti e genitori per ogni informazione e supporto all' utilizzzo del mercatino on line dei libri usati.

 .